Nella prima giornata le ragazze del Bologna Femminile pareggiano sul campo della neo promossa Centro Storico Lebowski 0-0

Nella foto di Schicchi Serena Racioppo in azione contro la Primavera della Viola

Termina in pareggio la prima gara del campionato 2022-23 delle nostre ragazze. Domenica, allo stadio Ascanio Nesi di Tavernuzze (FI), il Bologna del nuovo mister Simone Bragantini ha incontrato la neo promossa Centro Storico Lebowski uscendone con un pareggio a reti bianche

In un clima caldissimo, le rossoblù hanno lottano su tutti i palloni andando vicinissime al gol in più di un occasione; per contro le ragazze del Lebowski hanno trovato in Lucia Sassi, autrice di alcune parate determinanti, un baluardo difficile da battere.

Queste le azioni più importanti della gara.

Primo tempo

Martina Gelmetti, da fuori area, lasciava partire un tiro che, deviato da Martina Nigro prendeva uno strano effetto obbligando il portiere di casa Alice Manfredini ad una deviazione in calcio d’angolo.

Marilyn Antolini scendeva sulla fascia facendo partire un cross per Valentina Colombo che, di testa, deviava per Elena Bonacini, appostata in area di rigore; che di destro colpiva al volo la sfera ma quest’ultima terminava alta sul fondo.

Reazione delle padroni di casa e su un lancio lungo la palla perveniva ad Alice Sacchi che, dopo una discesa di una ventina di metri, si trovava al limite dell’area l’estremo difensore rossoblu Lucia Sassi a sbarrarle la strada ribattendo la sua conclusione.

Altra azione personale di Martina Gelmetti che, dopo aver controllato un pallone vagante, da fuori area, lasciava partire un tiro che terminava di pochissimo fuori all’altezza dell’incrocio dei pali difeso da Manfredini.

Un pasticcio della difesa rossoblu metteva in condizione le padroni di casa di avere a disposizione una bellissima occasione per passare in vantaggio ma il pallone calciato da fuori area veniva intercettato sulla linea di porta, a Lucia Bassi battuta, da un provvidenziale intervento alla disperata di Marilyn Antolini.

Secondo tempo

Nella ripresa un contropiede della locali veniva interretto con fallo tattico da Sara Sassi, dopo il classico cartellino giallo, la punizione che ne seguiva non sortiva alcun effetto.

Altra azione delle grigio-nere con Alice Sacchi, servita da un invitante passaggio smarcante, entrava in area bolognese lasciando partire un tiro di destro magistralmente parato, in uscita, da Lucia Sassi.

L’ultima azione degna di nota della gara era di marca petroniana con Valentina Colombo che, dopo aver vinta un contrasto con Giulia Orlandi, si accentrava andando al tiro di sinistro con pallone che passava alto ad un soffio dalla traversa.

Queste le dichiarazioni di mister Bragantini al termine della gara:

«Entrambe le squadre hanno avuto occasioni durante la gara, per quanto riguarda noi dovevamo essere più padrone a livello del gioco: in fase di possesso palla dobbiamo essere più lucide, nel senso che le opportunità che hanno avuto le nostre avversarie sono nate da nostre imperfezioni.

Ogni esercitazione che facciamo durante la settimana ci serve per arrivare pronte alla partita, oggi potevamo essere più cattive anche in fase di recupero palla: perché, quando trovi squadre che pensano solo a distruggere il gioco avversario, ci si smarca solo così».

CENTRO STORICO LEBOWSKI-BOLOGNA 0-0

CENTRO STORICO LEBOWSKI: Manfredini, Nigro, Briccolani, Mannucci, Bagni, Corsiani, Sacchi (88’ Mosconi), Orlandi, Erriquez, Valoriani (68’ Tamburini), Metani (81’ Viggiano). – All. Serrau.
BOLOGNA: Sassi L., Pacella (69’ Alfieri), Asamoah, Sassi S. Colombo, Zanetti (46’ Rambaldi), Gelmetti, Antolini, De Biase (78’ Spallanzani), Bonacini, Arcamone (69’ Giuliani). – All. Bragantini.

Arbitro: Giordani di Aprilia.

Lamberto Bertozzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...